CODICE ETICO

Le nostre parole e le azioni creano la nostra cultura e ci definiscono sia come ONG che come individui. Lavoriamo per sviluppare una cultura diversificata e inclusiva che favorisca l’apprendimento e la fiducia: una cultura in cui ognuno può dare il meglio di sé.

Prendere delle scelte ottimali nel nostro lavoro attraverso soluzioni etiche, ci permette di riporre la nostra fiducia nelle persone e nei nostri donatori, collaboratori, associati e nelle comunità che aiutiamo. Insieme a loro lavoriamo per raggiungere un mondo in cui tutte le persone possano vivere con dignità e possano soddisfare i loro bisogni primari, in cui i diritti fondamentali vengano rispettati. Mentre lavoriamo per raggiungere i nostri obiettivi e la nostra visione della cooperazione, dobbiamo essere sempre fedeli alla nostra missione, ai nostri obiettivi e ai nostri valori.

Tutte le nostre decisioni sono prese basandoci sull’onestà, l’integrità e la conformità normativa. Siamo sempre trasparenti nello spiegare le nostre motivazioni, impariamo dai nostri errori e chiediamo aiuto in situazioni difficili. I nostri standard di condotta valorizzano il ruolo che ciascuno di noi svolge, stimolando così la fiducia e la strategia da seguire per prendere le decisioni.

Applicando questi principi al nostro lavoro quotidiano, possiamo avanzare in tutta sicurezza prendendo decisioni che favoriscano la fiducia in noi e che incoraggino i nostri donatori, soci, collaboratori e comunità per far sì che si superino insieme sfide sempre nuove.

GROWTH è un’organizzazione senza scopo di lucro

Né noi né i nostri donatori, volontari, collaboratori o soci partecipiamo a questo progetto per lucrare o per ottenere vantaggi a livello personale. La nostra ricompensa è sapere che i nostri progetti riescono a dare valore e autonomia ai più vulnerabili, siamo soddisfatti personalmente sapendo che stiamo costruendo una nuova realtà per gli altri, proprio nel momento in cui ne hanno bisogno. Questo è il modo in cui vogliamo lasciare il segno.

IMPEGNO

Il 100% delle nostre entrare viene reinvertito in progetti di cooperazione per lo sviluppo. Quando affermiamo che non intendiamo avere alcun vantaggio, ci riferiamo a qualsiasi tipo di vantaggio, sia diretto che indiretto; quindi non sono tollerabili:

  1. Progetti di intermediazione di beni o servizi forniti alle comunità in cambio di un beneficio, anche se questi beni e servizi sono molto richiesti e anche se questa è una pratica abituale.
  2. L’acquisizione a proprio vantaggio di beni e/o materiali nelle comunità in cui sviluppiamo progetti, anche se l’acquisto è giustificato per proteggere il bene, che può essere ad esempio uno spazio naturale, un bene immobile o qualsiasi altro prodotto. Educhiamo e alleniamo le persone di queste comunità a valorizzare la loro ricchezza, a proteggere e commercializzare liberamente e autonomamente, in conformità con le leggi in vigore.
  3. L’istituzione di accordi di intermediazione di lavoro o di occupazione, anche se questa fosse una formula per alleviare la situazione di povertà di alcune comunità in cui operiamo.

GROWTH è indipendente e sceglie le sue controparti, i suoi obiettivi e le sue strategie

Sfortunatamente, è molto difficile che un solo intervento puntuale possa far fronte ad un progetto di cooperazione allo sviluppo. Abbiamo bisogno dell’aiuto di molti attori per ottenere i fondi necessari per realizzare i nostri progetti. Inoltre, nulla è più frustrante per noi o per le comunità in cui vogliamo stabilire progetti di sviluppo, dover partire senza aver raggiunto l’obiettivo: il mantenimento sostenibile dell’attività cominciata.

Questo è il motivo per cui il nostro modello di lavoro non comincia dal contributo di donatori o partner, ma dalla valutazione dettagliata che facciamo dei progetti identificati come candidati alla nostra azione. Questa valutazione a 360 gradi del progetto stima costi, scadenze, impatto, risorse necessarie, supporto locale e tutti i requisiti che devono essere soddisfatti per garantire il successo della missione.

IMPEGNO

Svolgiamo solo azioni su progetti identificati, studiati nel dettaglio e approvati. Il nostro obiettivo è il completamento con successo del progetto. Non dobbiamo mai promettere ai nostri partner, donatori, comunità o terze parti la partecipazione di GROWTH a progetti che non sono stati previamente approvati dal Team di progetto.

Questi impegni non sono in nessun modo accettabili perché danneggiano l’integrità della nostra Associazione, defraudano le aspettative dei nostri partner e possono avere serie conseguenze legali per tutte le parti.

Per proporre aree e progetti suscettibili di un intervento GROWTH manda una mail a info@growth.com.es

GROWTH sviluppa progetti di cooperazione allo sviluppo

È frequente che le ONG molto coinvolte in progetti di solidarietà in aree vulnerabili finiscano per avere una grande conoscenza delle idiosincrasie delle relazioni in queste regioni e finiscano per offrire aiuti e collaborazioni che, pur essendo ben intenzionate, li allontanano dai loro obiettivi e finiscono in azioni altamente discutibili. Come:

  • facilitare i movimenti umani
  • facilitare lo status di “rifugiato” a singoli, o a gruppi
  • influenzare l’amministrazione della giustizia locale, o altre attività sociali della comunità, ecc.

IMPEGNO

Tutte le attività che sviluppiamo mirano a potenziare la cooperazione allo sviluppo, prendendo le distanze da attività illecite di ogni tipo. Pertanto, tutti i nostri beneficiari, collaboratori, partner e volontari devono comprendere e rispettare questa regola per garantire che il significato dello sforzo della nostra Associazione non venga fatto invano, e in questo modo non vengano deluse le aspettative dei nostri donatori e delle comunità nelle quali sviluppiamo i nostri progetti.

GROWTH lavora con risorse umane ed economiche provenienti da donazioni private, donazioni pubbliche, volontariato e altro

Le nostre risorse sono di tre tipi:

  • Risorse economiche e/o materiali che provengono da donazioni private, sia aziendali che individuali.
  • Risorse economiche che provengono dalle nostre attività per raccogliere fondi come eventi solidari.
  • Risorse umane con lavoratori vincolati alla nostra attività, con volontari che compongono i diversi gruppi di lavoro e con volontari e le associazioni locali nelle zone in cui realizziamo i nostri progetti.

IMPEGNO

Siamo consapevoli che usiamo le risorse di altre persone: il loro denaro, i loro sforzi e il loro entusiasmo. Ecco perché prendiamo questo problema molto sul serio. Mostriamo in modo chiaro, accurato e rigoroso nel nostro bilancio ogni voce di spesa .

Tutte le risorse per realizzare i nostri progetti devono essere adeguatamente contabilizzate, registrate e applicate al loro scopo. In caso contrario, si può parlare di frode verso i nostri donatori, volontari e le comunità in cui sviluppiamo i progetti, che possono portare a gravi situazioni di rischio per le persone e contenziosi legali di serie e importanti conseguenze.

GROWTH realizza progetti in cui i membri della comunità sono parte integrante dei processi

Non siamo salvatori … solo facilitatori.

La nostra missione è quella di guidare progetti di cooperazione allo sviluppo canalizzando donazioni, collaborazioni di volontari e coordinando gli sforzi delle comunità locali. Abbiamo imparato che il nostro sforzo si moltiplica sul terreno quando coinvolgiamo i membri della comunità e le loro organizzazioni locali. Ognuno a suo modo, ciascuno secondo le proprie possibilità …ogni persona è importante, e ciascuno di noi ha bisogno degli altri.

Vedendo i nostri resoconti, spesso ci chiedono: come è possibile che abbiate ottenuto così tanto, con così poche risorse? La risposta è la collaborazione locale, che fa leva sui nostri sforzi e moltiplica gli effetti.

È difficile riportare tutte le aree in cui i membri e le organizzazioni locali sono coinvolte nei progetti, ma per farvi un’idea, vi preghiamo di rivedere le attività svolte questi progetti:

GROWTH rispetta le leggi internazionali e promuove i diritti umani

LEGGI INTERNAZIONALI

Lavoriamo in tutto il mondo e rispettiamo la legislazione di tutti i paesi in cui operiamo.

In questo modo, incoraggiamo la fiducia nei confronti dei governi, rafforziamo le comunità in cui viviamo, lavoriamo e collaboriamo per creare una società giusta in cui tali leggi siano tutelate.

  • Rispettiamo le leggi e le normative della Spagna, dell’Europa e del resto dei paesi in cui lavoriamo.
  • Ci relazioniamo onestamente e in modo trasparente con funzionari e rappresentanti del governo.
  • Rispondiamo in modo onesto, appropriato e rapido alle richieste e alle richieste di informazioni governative.
  • Rispettiamo le sanzioni economiche e i controlli del commercio internazionale che ci impediscono di operare con determinati paesi, governi, entità e individui. Rispettiamo le leggi che regolano la distribuzione e l’uso internazionale della nostra tecnologia.

DIRITTI UMANI

Ci impegniamo a rispettare e, soprattutto, a promuovere i diritti umani affinché i nostri progetti abbiano un ruolo positivo nel mondo. Crediamo che la nostra presenza contribuisca a difendere e promuovere i diritti umani nei paesi in cui non sono rispettati.

Allo stesso modo, in tutti i nostri progetti lavoriamo per l’Agenda 2030, il piano globale più ambizioso adottato dalla comunità internazionale per l’eliminazione della povertà, la lotta contro la crisi climatica e la riduzione delle disuguaglianze.

Per rendere questo impegno una realtà, sono stati approvati 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) e 169 obiettivi associati, che riflettono la portata e l’ambizione di questo piano universale. Gli SDG riflettono la complessità dello sviluppo, sottolineando le sue dimensioni sociali, economiche e ambientali. In GROWTH lavoriamo per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile che promuoviamo nelle diverse aree di azione.

GROWTH e gli SDG

GROWTH promuove l’inclusione, la diversità e le pari opportunità

Insieme possiamo lavorare meglio, grazie alle nostre differenze e non nonostante queste. Sappiamo che stiamo offrendo un servizio migliore in tutto il mondo, arricchiamo la nostra cultura grazie alle diverse competenze, esperienze e ambienti che ognuno di noi porta a GROWTH:

  • Diamo pari opportunità di lavoro a tutti i dipendenti e candidati qualificati.
  • Non discriminiamo in base all’età, sesso, razza, religione, affiliazione politica, disabilità fisica o intellettuale, orientamento sessuale, espressione o identità di genere, problemi medici o familiari, o per qualsiasi altra ragione protetta da leggi, norme e regolamenti applicabili.
  • Ci impegniamo ad assumere persone con disabilità e ad offrire posizioni idonee a dipendenti qualificati.
  • Esaminiamo ogni predisposizione involontaria e prendiamo provvedimenti per creare una cultura inclusiva che accolga tutti i dipendenti.

Collaboriamo per creare un ambiente di lavoro sicuro e produttivo che incoraggi tutti i dipendenti a fare del loro meglio. Un luogo di lavoro sicuro ispira fiducia e ci consente di collaborare per raggiungere il successo. Discriminazione, molestie e condizioni di lavoro non sicure riducono tutto ciò che possiamo ottenere insieme:

  • Trattiamo gli altri con rispetto e non tolleriamo molestie o discriminazioni.
  • Integriamo pratiche sane di salute e sicurezza nelle nostre operazioni e rispettiamo gli standard di sicurezza sul posto di lavoro.
  • Risolviamo i problemi con rispetto e non ricorriamo mai a violenze o minacce.
  • Non lavoriamo sotto l’effetto di droghe o alcool.

GROWTH è trasparente

Nella nostra politica e nelle nostre pratiche

Legge e statuti fondatori

Nella nostra gestione economica

Rapporto economico 2018

Nella nostra struttura

Team di GROWTH

Nelle nostre attività

Rapporto d’attività 2018

GROWTH è conforme a standard di condotta e rischi di non conformità

Vogliamo essere un esempio per i nostri collaboratori, donatori, partner e volontari, nonché un punto di riferimento tra le ONG coinvolte in progetti di cooperazione allo sviluppo e per questo il rispetto di principi e standard di condotta non è facoltativo.

Ogni persona che partecipa a GROWTH, qualunque sia la sua posizione, la sua attività o il suo rapporto, è obbligati a rispettarli. Questo documento verrà aggiornato periodicamente. È obbligo dei membri della nostra organizzazione essere consapevoli dei cambiamenti e incorporarli nel loro con GROWTH.

Il mancato rispetto di queste regole può non soltanto portare all’espulsione dalla nostra ONG, ma può anche portare ad azioni legali contro coloro che violano queste regole di condotta, sia da parte di terzi che anche dalla stessa ONG se riteniamo che la nostra organizzazione sia stata danneggiata in quanto a onestà e reputazione.

Richiediamo la tua collaborazione per identificare e segnalare situazioni e persone che non rispettano questi principi di condotta. Puoi stare assolutamente sicuro che la tua segnalazione sarà gestita in modo diligente, responsabile, sicuro e confidenziale dal nostro gruppo di Conformità. In nessun caso accetteremo o prenderemo provvedimenti verso membri di GROWTH che abbiano denunciato persone o situazioni che contravvengano alle regole di condotta e ai principi etici che raccogliamo in questo manuale.

Questi principi e standard di condotta sono stati sviluppati in collaborazione con SmartCompliance SL, che li revisionerà e aggiornerà periodicamente con il team di GROWTH.   www.smartcompliance.info